Assicurazione per chi è già in viaggio!

Sei già in viaggio o vivi all’estero? Assicura lo stesso il tuo viaggio

Le normali polizze viaggio presenti sul mercato Italiano solitamente non coprono chi è già partito per cui ti occorre un prodotto specifico che permetta ciò.

Ho selezionato per te questa polizza, TrueTraveller, che è di qualità anche se non viene prestata l’assistenza telefonica in Italiano in caso di necessità in viaggio!

Le polizze cambiano spesso condizioni: prima di stipulare accertarsi che sia possibile sottoscrivere se si è già in viaggio e se c’è un eventuale periodo di carenza. Attualmente, nella form di preventivo c’è l’opzione di selezionare “Are you already travelling? Yes”.

Truetraveller leggere bene le condizioni

Truetraveller è un intermediario inglese (assistenza e condizioni in lingua inglese).
ATTENZIONE: prima di sottoscrivere leggete con cura le condizioni.
leggere con attenzione le condizioni prima di sottoscrivere

La polizza TrueTraveller che ho scelto può essere acquistata da:

  • un italiano che è già in viaggio e si è dimenticato di assicurarsi prima di partire
    [in questo caso c’è un periodo di 48 ore di non copertura dalla stipula, ma è bene assicurarsi di ciò prima di sottoscrivere]
  • un non residente in Italia

La polizza TrueTraveller ha ottime caratteristiche, unica pecca la non assistenza in Italiano della centrale emergenze: per qualcuno che non conosce l’inglese può non essere il massimo ma rappresenta probabilmente una delle poche strade percorribili per chi è in viaggio e non ha l’assicurazione oppure è scaduta.
L’alternativa del NON assicurarsi è certamente più rischiosa.

Attualmente TrueTraveller ha 3 versioni ed è altamente personalizzabile con una serie di extra. La versione top è la Traveller Plus che ha un massimale di 10 milioni di € per le spese mediche e una franchigia di 35 sterline (azzerabile con pochi euro in più).
Tra i pacchetti ci sono anche sport estremi come le escursioni fino a 6000 metri, il rugby, le immersioni fino a 50 metri di profondità e molto altro che potrete approfondire in fase di preventivo.

Inoltre, poiché non viene intermediata direttamente da me (Andrea Tobanelli, consulente assicurativo di viaggiosereno.it), consiglio di informarsi presso il sito dell’intermediario in questione su eventuali variazioni delle condizioni.