assicurazione sanitaria repubblica dominicana

Assicurazione Sanitaria Repubblica Dominicana

andrea home

Andrea Tobanelli consulente assicurativo n. B000542111

Aiuto tante persone ogni giorno a scegliere la migliore soluzione per le loro esigenze. Non scegliere un prodotto assicurativo a caso, affidati alla mia consulenza e ai miei sconti esclusivi. Ho selezionato per te solo i prodotti che reputo migliori.

Non dimenticare di sottoscrivere, prima della partenza, un’assicurazione viaggio per la Repubblica Dominicana affinché abbia coperte spese mediche di emergenza in viaggio, rimpatri e molto altro.

Assicurazione Sanitaria di viaggio in Repubblica Dominicana

Nella Repubblica Dominicana le strutture mediche lasciano molto a desiderare per condizioni generiche, quali: igiene, servizio, preparazione dei professionisti e farmaci. Quest’ultimo poi sono presenti in numero davvero ridotto, il Paese dispone solo di quelli più comuni.
Al turista che necessita di medicinali specifici è consigliato di portarli dall’Italia con la relativa ricetta medica per evitare problemi all’entrata del Paese.
Le cliniche private sono di vario tipo, da quelle in perfette condizioni a quelle normali che rientrano nei minimi dell’ igene e del servizi. In ogni caso prevedono tutte dei prezzi molto elevati.
É consigliabile stare molto attenti ai cibi come le verdure crude. Far attenzione anche a come si presentano le cose da mangiare, ad esempio assicurarsi che la carne non sia guasta. L’acqua chiedetela sempre in bottiglia.

L’assicurazione viaggio per Santo Domingo? Importantissima!

La malattia più comune nella Repubblica Dominicana è la malaria, per questo è importante portarsi dietro o acquistare tutto l’occorrente contro le zanzare e prendere tutte le dovute precauzioni del caso per evitarne il contatto. Ai primi sintomi andare immediatamente all’ospedale.
Il sito ministeriale viaggiaresicuri.it consiglia di stipulare sempre una polizza sanitaria, così da poter fronteggiare le spese mediche necessarie qualora si presentasse il bisogno. L’assicurazione sanitaria estero deve coprire anche le spese di trasporto in un altro Paese e il rimpatrio per motivi di salute.

La microcriminalità è molto elevata nella Repubblica Dominicana e di conseguenza sono necessari molti accorgimenti e attenzione a livello generale. Consiglio utile è fotocopiare i vostri documenti in modo da non portarvi niente dietro e lasciare tutto in albergo.
Attenzione a girare di notte da soli o con oggetti vistosi come macchine fotografiche o cellulari, la microcriminalità è ovunque specie in questi posti. Fate attenzione ai locali che visitate e agli intrattenitori per strada. Potreste anche trovarvi nel mezzo di una lite tra bande.
Comunque informarsi anche sulle leggi che vigilano perchè sono veramente severe. Praticamente solo le zone turistiche sono sicure, rimanendo nei complessi. Ci sono molti casi di arresti da parte della polizia nei confronti dei turisti, perciò si consiglia di informare subito l’Ambasciata qualora si palesasse una situazione del genere, perché in acuni casi potrebbero esseri violati i diritti civili.

Informazioni per il turista che intende utilizzare un’auto propria o noleggiata. La patente basta semplicemente quella Italiana, mentre l’assicurazione deve essere stipulata all’ingresso del paese.

Consigli per viaggiare sicuri in Repubblica Dominicana

a Repubblica Dominicana è molto esposta a uragani frequenti, soprattutto tra agosto e novembre, a causa della sua posizione nell’Oceano Atlantico e nel Mar dei Caraibi. Il rapido aumento della popolazione urbana non è stato accompagnato da un adeguato sviluppo del sistema idrico e fognario, aumentando il rischio di inondazioni durante la stagione delle piogge, che va da giugno a novembre. Prima di viaggiare in questo periodo, è consigliato informarsi sulla situazione meteorologica consultando il sito www.onamet.gov.do. Una volta sul posto, è importante essere prudenti, evitare aree a rischio e seguire attentamente le indicazioni delle autorità locali. Informazioni aggiornate sulle condizioni meteo possono essere trovate sul sito del Centro di Operazioni di Emergenza della Repubblica Dominicana (www.coe.gov.do). Per ulteriori dettagli, si può consultare la sezione “Consigli per Situazioni di Emergenza” sullo stesso sito. Inoltre, il paese è soggetto a un alto rischio sismico, e la disorganizzata crescita urbana aumenta la vulnerabilità degli abitati a forti terremoti.

Per i connazionali che viaggiano in questo paese, si consiglia di:

  • Registrare i dettagli del proprio viaggio su DOVESIAMONELMONDO;
  • Portare con sé solo fotocopie del passaporto e del denaro necessario, lasciando i documenti originali e i biglietti aerei in cassaforte;
  • Essere cauti nelle zone periferiche, specialmente di notte, e stare alla larga da luoghi o persone poco affidabili;
  • Evitare i taxi condivisi e preferire quelli raccomandati dagli alberghi o Uber, e appartenenti a cooperative ufficiali, per evitare rischi di rapine e aggressioni;
  • Guidare con prudenza a causa del traffico caotico, delle strade dissestate e della segnaletica stradale spesso carente;
  • Considerare l’affitto di automobili con autista;
  • Assicurarsi di includere la copertura assicurativa quando si affitta un’auto, moto d’acqua o altri veicoli motorizzati;
  • Essere consapevoli che i turisti sono spesso target di aggressioni, furti, scippi e truffe.

Tutte le informazioni aggiornate sul paese possono essere reperite presso il sito ministeriale Viaggiaresicuri.it