assicurazione sanitaria singapore

Assicurazione Sanitaria Viaggio Singapore

andrea home

Andrea Tobanelli consulente assicurativo n. B000542111

Aiuto tante persone ogni giorno a scegliere la migliore soluzione per le loro esigenze. Non scegliere un prodotto assicurativo a caso, affidati alla mia consulenza e ai miei sconti esclusivi. Ho selezionato per te solo i prodotti che reputo migliori.

Quando pianifichi il tuo viaggio a Singapore, non trascurare di acquistare una robusta assicurazione sanitaria di viaggio. Un passo necessario per esplorare il pianeta in tutta sicurezza.

Assicurazione Sanitaria a Singapore

Singapore è munito di strutture ospedaliere buone e molto simili a quelle presenti qui da noi, in Italia. I costi però sono molto elevati, sia per quanto riguarda le cure mediche che l’acquisto dei farmaci. Questi ultimi poi sono diversi da quelli che abbiamo noi in Italia, tuttavia non sarà difficile reperire presso le farmacie medicinali adatti al nostro caso. È consigliato comunque portarsi dietro i medicinali di primo soccorso e quelli che dobbiamo prendere regolarmente in caso di accertati problemi di salute.

Il sistema sanitario del luogo non offre alcun tipo di protezione sanitaria, non garantendo neanche la copertura per le prestazioni di pronto soccorso. È fortemente consigliato, prima di intraprendere il viaggio, sottoscrivere un’assicurazione viaggio che copra le spese mediche e, se necessario, il rimpatrio sanitario aereo del paziente o il suo trasferimento in un altro paese. Inoltre, è importante assicurarsi che le cure relative al COVID-19 siano comprese nell’assicurazione.

Sicurezza a Singapore

La situazione di sicurezza nell’intera isola è considerata eccellente, con un bassissimo tasso di criminalità. Nonostante ciò, è consigliabile seguire le normali precauzioni di sicurezza, come non lasciare incustoditi bagagli, borse o oggetti personali, in particolare nei luoghi affollati. Si raccomanda una maggiore attenzione durante i giorni festivi nel quartiere turistico di Little India a Malé, dove il livello di vigilanza e controllo da parte delle autorità locali rimane elevato.

In periodo di piogge, da settembre a marzo, e anche in altri momenti dell’anno, possono verificarsi brevi ma violenti temporali che possono causare incidenti. Se ci si trova all’aperto, è importante evitare di ripararsi sotto gli alberi o vicino a piscine a causa dell’alto rischio di fulmini. Le previsioni meteorologiche e gli avvisi possono essere consultati sul sito della Agenzia Nazionale per l’Ambiente. Tra luglio e ottobre, a causa degli incendi annuali in Indonesia, Singapore può essere interessata da una densa cappa di smog (“haze”), che può avere effetti nocivi sulla salute, in particolare per bambini e anziani, e portare alla chiusura di edifici pubblici. L’evoluzione del fenomeno può essere monitorata sul sito dell’Agenzia Nazionale per l’Ambiente.

Si consiglia ai cittadini di:

  • registrare i dettagli del viaggio su DOVESIAMONELMONDO;
  • seguire le regole locali, incluse quelle che vietano di fumare in ambienti chiusi e in spazi aperti non designati, acquistare o possedere sigarette elettroniche, gettare rifiuti per strada, imbrattare muri con graffiti (punito con la fustigazione), esporre bandiere o emblemi non autorizzati, mangiare o bere sui mezzi pubblici, usare chewing gum non medici, affittare stanze per meno di tre mesi, e comportamenti che possano essere considerati un “oltraggio alla modestia”.

Per quanto riguarda droghe e sostanze stupefacenti, è prevista la pena di morte per spaccio e traffico, anche in piccole quantità. Il semplice possesso è punito severamente, da tre anni all’ergastolo. È possibile essere testati per droghe all’arrivo e accusati anche se consumate all’estero, in paesi dove il loro uso è legale. Il possesso di droghe medicinali richiede una prescrizione medica e, in casi di assoluta necessità, una autorizzazione dalla Health Science Authority.

Molestie sessuali o violenze contro i minori sono interpretate in senso lato a Singapore e possono comportare arresto immediato e pene severe, incluse la reclusione fino a 2 anni, multe, fustigazione o una combinazione di queste. Particolare attenzione deve essere prestata in luoghi notturni affollati. Abusi sessuali e violenze contro i minori sono severamente puniti, e l’importazione di materiale pornografico è vietata. Coloro che commettono reati contro i minori all’estero sono perseguiti al rientro in Italia.

La condotta in stato di ubriachezza comprende vari comportamenti punibili, come essere in stato di ebbrezza, toccare inappropriatamente qualcuno, bere fuori dagli orari consentiti. Bere alcolici in luoghi pubblici è illegale dalle 22:30 alle 7:00, e nelle “liquor control zone” di Geylang e Little India è vietato durante i fine settimana, festivi e vigilia dei festivi. Le pene variano da multe a reclusione e fustigazione.

In caso di arresto, si consiglia di contattare l’Ambasciata italiana, anche attraverso familiari o amici, e richiedere assistenza consolare. La polizia non è tenuta a comunicare immediatamente l’arresto all’Ambasciata.

Tutte le informazioni aggiornate sul paese possono essere reperite presso il sito ministeriale Viaggiaresicuri.it